La più grande scoperta (..) è che gli esseri umani possono cambiare le loro vite cambiando le abitudini mentali (W. James)
La più grande scoperta (..) è che gli esseri umani possono cambiare le loro vite cambiando le abitudini mentali (W. James) 

La terapia cognitivo comportamentale

Foto parete Roberto Pastrovicchio Foto Roberto Pastrovicchio

La terapia cognitivo-comportamentale (TCC) è una forma di psicoterapia che  poggia su una base sperimentale e un metodo scientifico  ed è finalizzata a modificare i pensieri distorti, le emozioni disfunzionali e i comportamenti disadattivi del paziente, producendo la riduzione e l'eliminazione del sintomo. A differenza delle altre psicoterapie, la TCC si focalizza sul presente, e si orientata alla soluzione dei problemi attuali. I pazienti apprendono alcune specifiche abilità (coping) che possono utilizzare per il resto della vita. Esse riguardano l'identificazione di modi distorti di pensare, la modificazione di convinzioni irrazionali e il cambiamento di comportamenti disadattivi. Inoltre, una differenza importante è, che la sua efficacia nel trattamento di numerosi disturbi psicologici è stata convalidata empiricamente.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Giovanna Butti | Iscrizione Albo Psicologi 38/32/I 15/7/89 | Partita IVA 01242170320 Photos by Roberto Pastrovicchio